Chi siamo

Siamo Silvia Montis, viaggiatrice zaino in spalla, e Silvia Mulas, viaggiatrice con la valigia, due ragazze wanderlust che hanno deciso di condividere le proprie esperienze di viaggio e avventure.

SM Crazy Travel è il nostro travel blog diario di bordo. Seguiteci!

 

silvia montis
Silvia Montis

Sono Silvia ma molti ormai mi conoscono come Sylvié. Sono originaria della Sardegna e vivo in Danimarca dove ho lavorato per qualche anno come caporedattrice di un magazine online che raccontava lo stile di vita nordico.

Provengo da un background di tipo creativo, mi sono diplomata al liceo artistico e mi sono specializzata nel campo graficoNel tempo libero amo dipingere e fare lunghe camminate nei boschi, amo la natura, amo scrivere (ho pubblicato diversi libri), fotografare e naturalmente amo viaggiare.

Prediligo i viaggi zaino in spalla ma non rinuncio al piacere di preparare una valigia, se questa può condurmi verso nuove esperienze in giro per il mondo. Il  mio motto è “un passo dopo l’altro, arriverò ovunque il cuore mi condurrà”. Per me viaggiare vuol dire alimentare la propria anima. 

Esistono luoghi chiamati sogni che, anche se difficili da raggiungere, vale la pena cercare…

Buon cammino viandanti, ovunque voi siate diretti!

Sylviè


 

silvia mulas

Silvia Mulas

Ciao, io sono l’altra Silvia, quella con la valigia. Vivo in Sardegna, anzi… ho la fortuna di vivere in Sardegna!! Adoro le zone selvagge della mia isola, amo il mare, il caldo e le belle giornate. La mia più grande passione è viaggiarePrediligo i viaggi nelle capitali, nelle città, in mezzo ai monumenti e ai musei. Mi piace assaporare la cucina tipica dei luoghi che visito, i sapori nuovi, i profumi diversi. Amo i musei,  l’ho già detto? ho scoperto questo amore proprio viaggiando. 

L ‘altra mia grande passione è il cinema, per me un’ altra forma di viaggio. Paragono il cinema a una sala d’attesa dell’aeroporto, un viaggio nella fantasia….

Se mi chiedete nello specifico chi sono, ecco, sono la ragazza che affronta i problemi viaggiando. Quando qualcosa va storto penso a un viaggio: butto già una bozza nel mio travel plan, decido un itinerario e inizio a fantasticare. Nella mia testa ho già fatto mille viaggi e nella realtà un po’ meno, ma c’è sempre tempo..

E se mi chiedete qual’è il viaggio più bello… “sempre il prossimo”.
Travel is my therapy.

Se fai sempre la stessa strada non troverai mai granché, ma se cambi rotta il mondo è lì tutto per te…

Buon viaggio!

Silvia