Italia, Roma

La bellezza dei viaggi è nei miei ricordi

Voglio iniziare questa nuova avventura dedicando a mio padre il mio primo “post”, è lui che mi ha trasmesso questa passione. Voglio proprio partire da quel primo viaggio.

Avevo 8 anni e vi giuro che ricordo ancora tutto. Destinazione Roma, settembre 1988. Una settimana in vacanza, lontano dal mio paesello in Sardegna. Lunga traversata in mare con la Tirrenia. All’epoca ovviamente non esistevano i low-cost e rivedo ancora con i miei occhi da bambina, il porto di Cagliari che si allontanava e le farfalle nello stomaco c’erano già, quelle che sento ogni volta che varco la porta dell’aeroporto con la mia valigia rosa. Una notte lunghissima, in una piccola cabina.

Roma, la città eterna. Per me Roma è un misto di odio e amore. Il mio primo ricordo di Roma è piazza di Spagna, la scalinata… proprio quella di “Vacanze Romane” . Io piccola, lei immensa.

Silvia a Roma 4
foto di Silvia Mulas

Parlerò in altri post di Roma, delle volte che sono tornata, di cosa non perdere e cosa mangiare. Per ora vi dico solo che il mio primo viaggio a Roma è stato il regalo migliore che si potesse fare ad’ una bambina di 8 anni. Ho iniziato a capire che fuori dalla mia isola esistono realtà diverse e città meravigliose piene di storia. Immaginate una bimba davanti al Colosseo o dentro San Pietro. Lo stupore e la meraviglia.

Uno dei ricordi migliori di quel viaggio è quello legato ad una mattina in cui siamo usciti soli io, papà e mia sorella Sara, mia mamma in albergo con le altre sorelline. Un giro per la città con il bus e abbiamo assistito ad uno scavo archeologico. Per me bambina è stato emozionante, pensavo di camminare nella storia.

È veramente la città eterna. In ogni suo angolo si respira la storia recente o antica. Una sensazione avuta spesso anche negli anni successivi visitando città in Europa, ad esempio a Berlino, ma di lei parlerò un ‘altra volta. Roma è una città che va visitata più e più volte per capirla. A me non basta mai. Ogni tanto ho quasi nostalgia di Lei e tanta voglia di tornarci. Il mio angolo preferito è Trastevere, sicuramente il rione più tipico di tutta Roma, con le piccole botteghe artigiane, le sue trattorie (dove mangiare un ottimo cacio e pepe) , i suoi vicoli colorati e stretti. Qui si respira la vera Roma, quella genuina, quella di Alberto Sordi.

Beh se non vi ho convinto così a partire per Roma, vi do un altro valido motivo.

Avete mai visto la Cappella Sistina?!? Ecco, solo Lei merita un viaggio a Roma.

La maestosità, ho quasi pianto davanti alla sua bellezza , i colori, le forme, le immagini. Impossibile da descrivere! ANDATECI. Un consiglio, prenotate prima l’ingresso, la fila è immensa e, in viaggio, il tempo è prezioso.

Ecco perché amo viaggiare… per queste emozioni, per i miei ricordi.

Silvia

Silvia a Roma 1
foto di Silvia Mulas
Silvia a Roma 3
foto di Silvia Mulas
Annunci

2 pensieri riguardo “La bellezza dei viaggi è nei miei ricordi”

  1. I ricordi sono fondamentali. Quando si tratta di viaggi, poi, sono unici, perché ci riportano in luoghi lontani e ci ricordano emozioni che solo in quei luoghi abbiamo vissuto e respirato. Anch’io ho tantissimi ricordi legati al mio primo viaggio a Roma, quando avevo solo 12 anni. Ora che ci vivo mi emoziona ancora di più pensare che mai e poi mai, all’epoca, avrei immaginato che sarei venuta a vivere qui.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...